Caldaie a condensazione

Una caldaia a condensazione è una caldaia ad acqua calda nella quale si ha la condensazione del vapore acqueo dei fumi di scarico. In questo modo si ha il recupero del calore latente di condensazione e di conseguenza maggiore efficienza energetica rispetto ad una caldaia tradizionale.

 

 

Grazie alla caldaia a condensazione riusciamo a recuperare e sfruttare tutto il calore contenuto nei fumi di scarico e del vapore acqueo trasformandolo in energia, consentendo di adoperare una risorsa energetica in più che, con una caldaia normale, andrebbe dispersa nell’atmosfera.

L’obiettivo  principale della caldaia è quello di fornire calore all’acqua che scorre nei radiatori o altri corpi scaldanti per il riscaldamento.

I vantaggi che offriamo grazie all’utilizzo delle caldaie a condensazione, consistono soprattutto nei costi ridotti di gestione, nell’affidabilità e nelle basse emissioni inquinanti. Anche i consumi possono essere più bassi del 20-30% rispetto a una caldaia di tipo tradizionale.

Con una caldaia a condensazione si può ottenere un risparmio energetico medio fino al 35%, tale percentuale può arrivare e superare il 50% se il generatore a condensazione viene combinato con un sistema solare termico per la produzione di acqua sanitaria in quanto il fabbisogno energetico complessivo viene ulteriormente ridotto in un immobile ben coibentato.

E’ possibile usufruire degli strumenti finanziari: conto termico, sismabonus

  • Share